Categoria: ATTUALITÀ

Urlare nel silenzio

La mareggiata riprende, il temporale non si è ancora esaurito. Un’altra ondata di manifestazioni si è sollevata quest’autunno, portando in piazza centinaia di alunni da tutte le scuole, dagli istituti tecnici agli atenei. Così, per ribadire ancora una volta la…

Quando la paura diventa malattia

“Influenza A – primi morti in Italia”– è questa la scritta a caratteri cubitali che si impadronisce giorno dopo giorno delle prime pagine di giornale.  Bisogna arrivare alle parole scritte in piccolo e al testo per scoprire che i deceduti…

Virus mondiale

Anche le malattie cambiano: in questi giorni in Norvegia si è verificata una mutazione del virus H1N1, che dall’11 Giugno ci tiene in stato di massima allerta. Le informazioni che il pubblico avrà su questo fatto saranno confuse, come tutte…

Influenza A: l’influenza giusta?

Ora di cena. La famiglia è riunita a tavola dopo una giornata di scuola e lavoro. “Ti sei lavato le mani?” mia madre apostrofa con aria di sfida mio fratello di 11 anni. “Mi sono lavato le mani per non…

Per la collezione autunno-inverno, l’influenza A!

  L’interesse dell’opinione pubblica segue le sue mode. L’ ha sempre fatto e lo farà sempre, sospinta dai media, dai tormentoni in radio e dalle chiacchierate in pullman con emeriti sconosciuti che vanno sempre a cadere sulle disgrazie più attuali…

Berlino: il lento scivolare del domino

 Speciale Berlino 2009   Fra le macerie del muro di Berlino, nel Novembre dell’89, risuonavano le note di Bach. Si alzavano da un unico strumento, il violoncello di Mstislav Leopol’dovič Rostropovič, un concerto improvvisato per esprimere la gioia della ritrovata…

Buy buy Lenin

  E’ il 9 novembre 1989 e un fiume di persone travolge i check-point per riversarsi in massa nella Westberlin. L’atmosfera è elettrizzata e milioni di persone osservano in diretta lo smantellamento del muro che per decenni aveva diviso in…

Qualcuno era comunista

  Avevo diciassette anni. Da poco al quarto anno di liceo scientifico e da tre militante nella federazione giovanile di un partito che di lì a poco avrebbe cambiato nome, strada e storia. Il 9 novembre 1989, però, è un…

Un muro

Un muro. Un simbolo. Il 9 novembre del 1989 le televisioni di tutto il mondo furono inondate da immagini di una folla oceanica  che sotto la Porta di Brandeburgo festeggiava la fine di una lunga oppressione e la fine di…

Buono a sapersi (o forse no!)

  “Decreto” e “privatizzazione” devono proprio essere le due parole più amate dal governo Berlusconi : prima il ministro Gelmini tenta di colpire le università e le scuole superiori, poi il ministro Tremonti, che vuole anche lui giocare in grande,…