Categoria: CULTURA

Anni bruciati fra passato e presente

  Capita spesso di sentire dire dai propri nonni o dagli anziani sul pullman “Gioventù bruciata” “Ma, questi giovani d’ogg i…” È forse vero? I giovani di oggi hanno realmente bruciato la propria gioventù fingendo di essere più grandi? Giocando…

Servi dei servili

  I verbi sono utilizzati dall’uomo per descrivere un’azione fatta o subita, alcuni di essi però , a seconda dei punti di vista, vanno oltre questo compito oppure si fermano prima. Questi verbi sono chiamati servili, proprio perché servono a…

Fuma o lascia fumare

  In ogni conflitto, in ogni discussione, in ogni divergenza ci sono sempre almeno due parti schierate in campo, con opinioni diverse, motivate differentemente. Salvo non si tratti di leggende o miti, è difficile che uno dei partiti coinvolti abbia…

Il Forza Quattro

 Il giocare a forza quattro è una delle attività predilette dagli studenti. Questo gioco, infatti, necessita di ben poco materiale: un foglio, una gomma e una matita, niente di più, a meno che non si voglia realizzare la griglia a…

Ad Anna Pilch

          Anna Pilch era un’insegnante polacca. Anna Pilch era ebrea. Anna Pilch aveva un bel viso. Anna Pilch non la ricorda nessuno probabilmente. Anna Pilch è morta nel 1944. Anna Pilch è cenere ormai.    …

I sommersi e i salvati, una recensione

Primo Levi pubblica “I sommersi e i salvati” nell’aprile 1986, ventitré anni dopo l’uscita de “La tregua” e ben quarant’anni dopo quella de “Se questo è un uomo”. È estremamente singolare che un autore torni a trattare temi talmente personali…