Auschwitz

                  Il tepore del sole smorzato dalle nubi non riesce a raggiungere i nostri volti; scarni, spenti, morti. Qui è sempre inverno. I più fortunati s’abbandonano, stanchi di respirare, nella gelida neve,…

Treno della memoria 2009

Treno della Memoria 2009 In attesa del reportage dettagliato che sarà a disposizione dalla prossima settimana, cominciamo a pubblicare le impressioni “a caldo”, le sensazioni e le emozioni di un viaggio “stra-ordinario”… di ritorno da Auschwitz Il tepore del sole…

Intervista a Giovanni Del Ponte

Finito l’incontro in Aula Magna con le classi, Giovanni Del Ponte è stato prontamente ghermito dallo staff della redazione per una breve intervista, trasformatasi ben presto in un dialogo indagatore sulla scrittura e sulla lettura. Ogni scrittore è anche lettore.…

De nostrae aetatis oblectationum mutatione

 Exordimur explicando hanc effrenatam positamque aetatem  in aemulatione esse.  Raro enim oblectationibus tempus nobis est. Sed habemus  aliquos modos et res ut oblectemur.  Una ex his, quae vulgatissima sed ieiunissima est, “visio remota” appellatur. Haec res spectacula conspicere permittit. Familiae eam…

La diversità in sette note

“Mi svegliavo stamattina faccia e corpo colorati e i giornali e la televisione non sembravan spaventati. Non credo a un mondo che rotola indietro, non credo che per vivere serva un segreto, non credo alle favole, ma ho immaginazione e…

The son of Elio

The Comenius Project – Applying the myth to our students’ lives   The myth of Fetonte could be a story of personal growth, born, as it often is, of tragedy and failure. Fetonte the son of Elio, was in search…